Cos’è davvero Allungati e Respira?

Durante le lezioni di Allungati e Respira guido i partecipanti attraverso un lavoro costante: conoscere meglio il proprio corpo e riuscire ad ascoltarlo.

Credo che in questi due aspetti (conoscere e ascoltare) risiedano le componenti più importanti di un vero equilibrio fisico, mentale ed energetico.

In particolare ho individuato 6 punti chiave, i 6 pilastri di AeR che rappresentano gli strumenti attraverso i quali si concretizza il metodo.

DIAFRAMMA
Liberare il diaframma è una vera priorità, è il centro del nostro corpo e la spugna delle emozioni, (non è possibile avere un respiro libero e completo con un diaframma bloccato o rigido) infatti respirare bene significa liberare il corpo e le emozioni (come ho spiegato in questo articolo sullo sblocco del diaframma)

AMGA
Il tuo corpo deve essere flessibile, ma come riuscirci? Attraverso la tecnica dell’allungamento muscolare globale è possibile lavorare su articolazioni, muscoli, fasce e meridiani liberando l’energia e il corpo dalle tensioni. Solo un lavoro globale permette di ottenere un reale sblocco che ti libera dalle tensioni e ti rende più flessibile.

“Lavorare sulla flessibilità del corpo con il giusto atteggiamento, rende la mente più flessibile”

CONTEMPLAZIONE DEL RESPIRO
Mi hanno chiesto se la conteplazione del respiro fosse simile alla meditazione. Per semplificare ti dico che la contemplazione è la meditazione di AeR.
Ascoltare il tuo respiro – come fanno anche i Taoisti – libera la tua mente e la allena allo stesso tempo. Mette in circolo energia e attiva l’intuito rendendoci più calmi e più forti allo stesso tempo.

STIRATA
Considero la stirata di AeR come un attivatore istantaneo di energia. È un esercizio in grado di resettare corpo e mente e farti ripartire rigenerato. Questo è possibile perché riesce a toccare quei centri dell’energia dove restiamo bloccati e riavvia il nostro sistema riequilibrandolo istantaneamente.

ALLINEAMENTI
Un corpo allineato lavora meglio eppure si parla poco e si lavora poco sugli allineamenti.
Sono invece un passo cruciale. Un corpo allineato facilita un naturale equilibrio energetico, un respiro regolare e movimenti più fluidi. La bio meccanica è alla base di un corretto allineamento, le sue leggi preservano naturalmente il nostro corpo dall’usura del tempo.

MOVIMENTO FLUIDO
AeR non termina con gli esercizi che svolgiamo. Dovremmo portare i miglioramenti nelle nostre azioni quotidiane, nei nostri movimenti. Per questo acquisire una camminata fluida è importante, così come maturare una consapevolezza dei nostri movimenti per renderli fluidi.

Questi 6 punti sono i tasselli che compongono AeR, su questi 6 elementi ho sviluppato i singoli esercizi e la visione stessa del metodo.
Rappresentano il “cosa” facciamo in Allungati e Respira e per questo molto importanti, ma la vera differenza la fanno i principi che caratterizzano il “come”.

“Non è importante cosa sai…
…è importante cosa ne fai
non è importante cosa fai…
…è importante come lo fai.”
– Cristian Paganoni

→ Ti consiglio di partire dal respiro, una delle cose più importanti che facciamo. Scopri come migliorare la tua respirazione, guarda subito i 4 video gratuiti che trovi qui: www.respironaturale.com 

Leave A Response

* Denotes Required Field