Il lato Oscuro…

“C’è una guerra dentro ognuno di noi :” E’ una lotta dura tra due lupi.

Uno è cattivo e l’altro è buono.
E questa lotta la vince il lupo che decidiamo di nutrire!

Vecchio detto Cherokee

L’altro giorno mi stavo domandando come aiutare un paio di mie clienti che seguo personalmente, a ottenere i risultati sperati tramite la pratica di Allungati e Respira™, inconsciamente ho notato in loro questa forte lotta ma ancora non avevo una soluzione, solo domande.

La Notte porta Consiglio

La notte ho fatto un sogno, non un sogno normale, uno di quei sogni che se interpretati portano un messaggio, un’intuizione, una risposta.

Dal sogno è uscita a risposta alle domande che mi ponevo per aiutare le mie clienti, questa risposta centra con il detto Cherokee e può essere utile anche a te.
(alla fine c’è anche una tecnica)

Riassumo brevemente il sogno, quello che conta è l’interpretazione.

Il sogno

Sono di fianco ad una piscina e all’interno ci sono 3 persone che nuotano e si rilassano.
Li guardo e ad un certo punto vedo un’ombra sotto di loro che si muove e comincia ad allargarsi.
Percepisco in quest’ombra qualcosa di negativo e comincio ad agitarmi, sono preoccupato per quelle persone, sento che quest’ombra non porta niente di buono.

Loro sono inconsapevoli, non si accorgono di niente e sento che pian piano l’ombra comincia ad intaccarli è come se gli succhiasse energia e prendesse il sopravvento, loro non si accorgono.

Voglio aiutarli, non so come fare, li vorrei avvertire, io so che quell’ombra è negativa ma come li aiuto…

Ad un certo punto arriva un ragazzo mulatto, alto, sorridente, con un corpo muscoloso e capelli lunghi ricci, porta una collana tipo quelle africane al collo che gli arriva al petto.

Il ragazzo con tutta la sua solarità si butta in acqua e comincia a divertirsi, le altre persone sono piatte, mentre lui è sempre sorridente e spensierato.

NO! non entrare, penso, l’ombra è in agguato…

I miei discorsi restano dei pensieri, non dico niente alle persone in piscina, è come se non potessi comunicare con loro, vedo quello che accade ma non posso intervenire.

L’ombra cresce, si sposta, si trasforma e dopo un po’ vedo che anche il ragazzo solare viene pian piano intaccato… forse è proprio colpa dei miei pensieri.

La scena si sposta e mi ritrovo a fondo piscina, vedo l’ombra crescere e comincio ad urlare, l’urlo è il simbolo del voler buttare fuori di eliminare ma devo urlare più dal profondo, non deve essere un urlo superficiale, qui bisogna dar sfogo a tutte le emozioni represse, buttar fuori le paure, cercare di eliminare il lato oscuro, vomitarlo una volta per tutte.

Continuo ad urlare con tutto me stesso, ad un certo punto sento che l’urlo parte dai visceri, è un urlo profondo, è ricco di emozioni… in quel momento penso che sia la cosa giusta da fare ma…
è talmente profondo che mi spavento e mi sveglio…
però una frazione di secondo prima, mi rendo conto di 2 cose

  1. più urlavo verso l’ombra cercando di eliminarla e più lei cresceva e prendeva le sembianze di un demone
  2. un attimo prima di svegliarmi ho agito calmandomi e l’ombra è diminuita di intensità (ha perso potere)

Non riesco a riaddormentarmi così decido di alzarmi a bere un po’ d’acqua e proprio in quel momento, poco prima di mettere un piede a terra, mi arriva un messaggio ALIMENTA IL BUONO!

E’ notte fonda, bevo un bicchiere d’acqua e mi rimetto a letto, il resto della notte è un sonno riflessivo e comincio a capire il senso del sogno.

Spiegazione

mostraimmagine.asp

L’ombra è il nostro lato oscuro, tutti ne abbiamo uno ed è ben rappresentato dall’immagine del tao qui sopra.

Il lato oscuro c’è esiste e devi fartene una ragione, non lo puoi eliminare però puoi scegliere se alimentarlo portando la tua attenzione costantemente su di lui o lasciarlo a riposare alimentando il buono.

Nel sogno più cercavo di eliminare il lato oscuro, più mi concentravo su di lui e più lui prendeva forza e cresceva, inoltre la mia paura stava contaminando anche le persone intorno a me (le persone nella piscina) che ne erano inconsapevoli.

Avevo paura per loro e di conseguenza davo potere alla loro ombra.

Nota bene che le prime persone ad essere contaminate sono state quelle piatte, mentre la persona solare ha resistito più a lungo ma alla fine stavo inconsapevolmente contaminando anche lui.

Per questo è sempre meglio pensare positivamente verso gli altri piuttosto che preoccuparsi e rischiare di generargli il problema. E essere solare e positivo ti rende meno attaccabile.

Poi c’è stata la fase dove mi sono accorto che togliendo l’attenzione dall’ombra e calmandomi, questa perdeva forza e grazie anche ad altre mie esperienze passate il messaggio finale è stato chiaro. ALIMENTA IL BUONO e il cattivo perderà potere!

La Tecnica

C’era però un’altra cosa che non mi tornava e ho pensato alle mie clienti; se sono così concentrate sul lato oscuro e continuano ad alimentarlo, per loro sarà difficile smettere di pensarci e concentrarsi esclusivamente sull’alimentare il buono, dovranno prima fare un può di pulizia…

“Chiedi e ti sarà dato”

Un’altro piccolo sogno prima di svegliarmi mi ha dato la soluzione,  ne è uscita una tecnica di respiro che ho imparato diversi anni fa e che va benissimo per fare pulizia quando siamo troppo pieni e il lato oscuro comincia ad avere il sopravvento.
(mi piacerebbe raccontarti come ci sono arrivato ma ci vorrebbe un post a parte)

Conclusioni

Quello che ne è uscito è ben rappresentato dal vecchio detto Cherokee e non è niente di nuovo, sono in molti a dire che dove poni l’attenzione ne incrementi la forza e il potere.

Se ti concentri sul negativo, vedrai solo negativo e otterrai cose negative, viceversa se ti concentri sul positivo, sulle cose belle che la vita ti regala, allora otterrai positività e cose belle. E’ semplice!

La chicca in più che puoi ottenere da questo mio articolo è la conferma che funziona, e dimostra come le risposte e le soluzioni, se sei positivo, aperto e impari ad ascoltare e vedere, ti arrivano nei modi più inaspettati, anche mentre dormi.

NOTA: il giorno prima del sogno il mio atteggiamento e stato il seguente: “2 mie clienti hanno un problema… ho fatto un’analisi della loro situazione e mi sono detto VOGLIO TROVARE UN MODO PER AIUTARLE!”

Poi sono rimasto fiducioso che un modo l’avrei trovato e nella notte è arrivato il sogno.

La tecnica te la spiego nel prossimo articolo altrimenti qui diventa davvero troppo lungo ☞  lo trovi cliccando Qui!

Alimenta il Buono sia verso di te che verso gli altri!
Cristian

P.S.  Prima di salutarti di chiedo un piccolo favore.

Se hai gradito i contenuti di questo articolo ti chiedo solo di condividere sui social questa pagina in modo che anche i tuoi amici abbiano la possibilità di leggerlo. Questo mi aiuterà a diffondere quello che scrivo e a far crescere Allungati e Respira™. Grazie!

P.P.S. Se ti va di dirmi anche cosa ne pensi, puoi farlo lasciando un tuo commento qui sotto. Ciao!

arrow



Leave A Response

* Denotes Required Field