Dopo una sessione pratica di Respiro Naturale sembro un altra persona!

Non solo perché mi sento rinato, rinvigorito e con la mente nello stato di Calma Attiva…

…se conosci la mia voce e mi senti dopo la sessione, sembro un altra persona!

La mia voce diviene profonda, piena, libera e vibrante.

La prima volta che mi è capitato mi sono messo a ridere, la sensazione di parlare e non riconoscere la tua voce, sul momento ti lascia un pò basito, poi continui a parlare e senti che non è solo questione di suoni ma proprio di vibrazioni.

Ti rendi conto che questa è la tua voce vera quando sei libero e naturale mentre la tua voce normale è strozzata, costretta.

Sentire la tua voce in quel momento ti fa capire come vivi costantemente nelle tensioni e soprattutto senti quanto puoi andare più in profondità.

Nella voce libera scopri una parte di te che fino a quel momento è rimasta nascosta, imprigionata in fondo ad un tunnel.

E’ veramente una bella sensazione!

Penso a tutte quelle persone che con la voce e il fiato ci lavorano e ne hanno fatto il loro principale strumento di espressione artistica.

Attori, cantanti, musicisti a fiato, narratori, speaker, doppiatori ecc…

La cosa che mi ha colpito lavorando con queste persone è il loro diaframma di cemento.

Incredibile come persone che si allenano tanto sul respiro perché è il loro principale strumento di professione ed espressione artistica, si trovino poi con un diaframma cosi rigido e limitato.

Ho interrogato ogni artista che mi è capitato per indagare la sua pratica di respirazione e col tempo ho capito che la loro pratica di lavoro sul respiro è ottima per potenziare il diaframma e aumentare la tenuta ma ha un grande limite.

Non tiene conto dall’elasticità e del suo rilassamento.

In pratica questi professionisti si trovano tutti con un diaframma super allenato e incapace di riallungarsi, quindi duro come il marmo.

Il mio pensiero è questo:

“Se le prestazioni di questi artisti sono così elevate con un diaframma così rigido, chissà cosa possono fare con un diaframma libero e un Respiro Naturale!”

In effetti, chi ha messo in pratica il metodo Respiro Naturale ha migliorato di molto le prestazioni.

Molto più fiato, meno fatica, tenuta più lunga con meno sforzo e voce più piena e profonda, sempre con meno sforzo.

Ma i miglioramenti non sono solo legati alle prestazioni perché migliora lo stato di salute e il benessere psico fisico e scopri di avere una nuova energia che parte proprio dal tuo respiro.

Riuscire a raggiungere il Respiro Naturale è un percorso che ha dei passaggi molto chiari e definiti, e scoprire la tua voce profonda e vibrante  è una sensazione che consiglio a tutti.

E’ un pò come succede allo sportivo al quale hanno sempre e solo insegnato ad allenarsi come un forsennato per potenziare e correre per fare fiato, che viene da me perché non ha più fiato e il suo corpo non regge/rende più come prima.

Quando libera corpo e respiro naturale, toglie il freno a mano e mette il turbo alle sue prestazioni ottenendo benessere e salute.

In profondità c’è una voce che vuole uscire e per lasciarla uscire devi togliere i freni.
Quindi ricordati sempre… Allungati e Respira!

Enjoy Your Life!

Cristian

P.S. Se ti interessa liberare il Respiro Naturale per togliere i freni e sentire la tua voce vibrare in profondità, accedi alla lista d’attesa del corso online e ti avviserò appena apro le iscrizioni.

Puoi segnarti a questa pagina: https:RespiroNaturale.com

 

 

 

 

Photo by Jason Rosewell on Unsplash

Leave a Reply

Your email address will not be published.