Stai per accedere all’essenza del dormire bene, i 3 fattori che ti porteranno a dormire bene anche sul pavimento di casa.

I motivi per cui dormi male possono essere innumerevoli e si sono sprecate montagne di inchiostro parlando di questo argomento, dal materasso al cuscino fino agli integratori di melatonina.

L’essenza del dormire bene è composta da 3 fattori:

  • Elimina le tensioni 
  • Esci dal vortice
  • Segui la natura

Partiamo dal presupposto che per natura sei predisposto a dormire bene e se dormi male è perché qualcosa in te ha perso il suo equilibrio naturale.

Quindi se c’è una perdita di equilibrio vediamo come recuperarlo.

Ritrova il tuo equilibrio per dormire bene

ELIMINA LE TENSIONI PER DORMIRE BENE

Ti confido un segreto:
La società in cui vivi è frenetica, innaturale e genera una marea di stress e tensioni. 😀

Vuoi dormire bene?
Impara ad eliminare le tensioni accumulate e a rigenerarti dallo stress!

Eliminando le tensioni elimini anche gli effetti dello stress e attivi il sistema di recupero del tuo corpo che ti prepara ad un ottimo sonno.

Inoltre eliminando le tensioni del corpo:

  • favorisci la corretta respirazione ossigenando meglio le cellule ed eliminando le tossine
  • migliori la postura eliminando all’origine la questione materasso e cuscino (un corpo libero da tensioni può dormire anche sul pavimento. vedi i bambini)
  • riattivi la circolazione sanguigna, linfatica ed energetica
  • svaniscono i dolori
  • migliora la funzione degli organi interni
  • e tanti altri benefici…

Il momento ideale per eliminare le tensioni per dormire bene è a fine giornata, proprio prima di coricarti a letto.

Come fare? 

Ci sono diversi modi ma il metodo più essenziale ed efficace che conosco è la pratica del Rigeneratore Totale. Ho scritto un articolo per spiegarlo e lo trovi nel dettaglio con altre pratiche nel libro di Allungati e Respira.

Fallo tutte le sere prima di andare a letto e vedrai la differenza.

ESCI DAL VORTICE PER DORMIRE BENE

Ti metti a letto e la testa comincia a frullare all’impazzata.

Più sei coinvolto nel vortice della società in cui vivi e più sarai lontano dal tuo centro e quindi dalla pace mentale che tanto ti piacerebbe sentire quegli attimi prima di addormentarti.

Essere continuamente nel vortice crea tensioni, blocca il respiro e ti manda completamente in tilt. Quando il vortice gira veloce è difficile fermarlo anche quando dormi e ti alzi che sei più stanco di quando ti sei coricato.

La scappatoia che viene adottata, consciamente o inconsciamente, è guardare la tv e/o lo smartphone. Perché mentre ti lasci risucchiare da questi schermi colorati, ti si spegne il cervello, ti annulli e ti sembra di avere un attimo di pace.

Peccato che non sia così!

Tv e smartphone non fermano il vortice, semplicemente ti rendono incapace di renderti conto del vortice che gira e addirittura possono alimentarlo. Come?

In due modi in particolare:

  1. Continui a ricevere informazioni. Se poi sono pure negative e generano paura, alimenti ulteriormente lo stress e il vortice raddoppia di velocità.
  2. Per fermare il vortice devi entrare nel tuo centro, mentre così sei completamente catapultato fuori a vagare nel mondo virtuale.

Il vortice indovina un pò… crea tensioni! 

Quindi impossibile dormire bene perché hai bisogno di rilassarti.

Come uscire dal vortice?

Se il vortice gira troppo veloce, ti consiglio di fare esercizi fisico prima di cena, poi cena presto (cerca di finire non oltre le 20) e leggero, fai due passi per favorire la digestione, fai la pratica di rigenerazione per eliminare le tensioni, un bel libro leggero (niente che richieda troppa concentrazione) e via a nanna.

Per fermare la mente ti devi allenare a tornare al centro.

Lo fai ascoltando il corpo e seguendo il tuo respiro mentre fai la pratica di rigenerazione e ti consiglio di farlo anche durante il giorno, semplicemente fermandoti almeno due volte a fare una paio di minuti di respirazione consapevole.

Come faccio la respirazione consapevole? 

Semplice, basta che ascolti e segui il tuo respiro per due minuti mettendo da parte tutti i pensieri. La difficoltà è mettere da parte i pensieri ma con la pratica si migliora rapidamente.

SEGUI LA NATURA PER DORMIRE BENE

Ti ho detto che sei predisposto a dormire bene per natura però devi anche rispettare i ritmi della natura.

In natura andresti a dormire dopo che è calato il sole (come le galline), anzi in realtà faresti come il bambino che dorme quando ha sonno, ma visti i ritmi che devi tenere, facciamo che a dormire ci vai la sera. 

La sera quando il sole cala, per magia diventa buio e quando diventa buio, siccome tu sei parte di questo grande organismo che si chiama natura, in automatico cominci a produrre gli ormoni che favoriscono il sonno.

SE TU LA SERA GUARDI LA TV, LO SMARTPHONE E TIENI TUTTE LE LUCI ACCESE DISTURBI IL SONNO!

È sì, in pratica blocchi la produzione di melatonina. Quindi mettersi nel letto a guardare i video di youtube perché non riesci a dormire non è una buona idea. Tanto meno guardare la tv dal letto.

Potrei dirti molte altre cose che se fatte possono favorire il sonno, ma se già metti in pratica quanto scritto sono sicuro che il tuo sonno migliorerà.

RIASSUNTO

L’essenza per dormire bene:

  • fai esercizio fisico prima di cena
  • mangia presto e leggero
  • passeggiatina digestiva
  • rigeneratore per eliminare le tensioni, ripristinare il respiro e liberare la mente
  • sostituisci la visione di schermi con la lettura di un libro leggero
  • buona notte

CONCLUSIONE

Dormire bene è di fondamentale importanza se vuoi alzarti bene con un corpo riposato e di buon umore per godere al massimo delle tue giornate.

Quindi sperimenta e fammi sapere nei commenti i risultati che ottieni. 

Ho creato una scheda che puoi scaricare gratuitamente con tutte le istruzioni sulla pratica del Rigeneratore Totale, la puoi scaricare cliccando il pulsante sotto:

Enjoy Your Life

Cristian

Foto di


Leave a Reply

Your email address will not be published.