Guida al Rigeneratore Totale

Rigeneratore Totale di Allungati e Respira

Goditi una rigenerazione totale mentre ti rilassi e migliori la postura!

Il rigeneratore totale è uno dei pilastri del metodo Allungati e Respira.

L'ho chiamato così perché dopo 7 minuti di questa pratica, anche solo nella posizione base che vedremo in questa guida, ti senti rigenerato completamente sia fisicamente che mentalmente, come se avessi dormito per ore in fase REM.

È un esercizio che ha molte funzionalità, io l’ho conosciuto quando nei primi anni 2000 studiavo i metodi di lavoro sulla postura.

Con questa pratica metti in Allungamento tutta la catena muscolare posteriore, andando ad allentare tutte le tensioni che accumuli durante il giorno stando in piedi o seduto.

Tutte le tensioni a carico della colonna vengono liberate, la circolazione delle gambe si riattiva e con gli esercizi specifici ci si può liberare dalle tensioni della maggior parte del corpo.

È una di quelle pratiche che ti aiutano a ripartire quando sei ingolfato e super stressato e la sensazione che ti da è di totale rinascita.

PERCHÈ FUNZIONA

I motivi sono vari e cerco di riassumerteli in modo semplice:

  1. Stendi completamente la tua colonna vertebrale liberandola dalle tensioni.
  2. Stendi completamente la muscolatura posteriore di tutto il corpo a partire dai piedi fino all'occipite. Liberando muscoli, articolazioni, vasi sanguigni, sistema linfatico e nervoso.
  3. Allinei il corpo senza compensi andando a migliorare la postura.
  4. Favorisci la circolazione verso il cervello e gli organi viscerali, alleggerendo le gambe.
  5. Sbloccando la muscolatura e liberando la mente, agevoli la libertà di respiro e questo dona profondo rilassamento mentre migliorano le funzioni di tutto il corpo.
  6. Attivi il sistema nervoso ventro vagale favorendo la calma, l'uscita da stati d'ansia e di panico, e la relazione sociale.

   

BENEFICI

  • Rigenera rapidamente dallo stress
  • Migliora la postura
  • Elimina tensioni e dolori
  • Migliora la circolazione
  • Libera il respiro
  • Libera la mente
  • Ripristina le energie in poco tempo

 

COME SI PRATICA

Sdraiato a terra con le gambe stese in parete, è una pratica che puoi fare ovunque ma è importante che la colonna vertebrale si stenda per bene, quindi serve una superficie il più possibile dritta e abbastanza rigida.

REGOLE

  • È importante che la colonna vertebrale si stenda bene.
  • Non partire con il sedere appoggiato alla parete, perché creeresti troppa tensione.
  • Non fare mai movimenti rapidi e improvvisi.
  • Se avverti un leggero formicolio ai piedi mantieni la posizione.
  • Se il formicolio diviene forte, fletti le gambe finché svanisce e poi stendi di nuovo le gambe.

COME RESPIRARE

Respira dal naso in modo rilassato. Le mani sull'addome ti aiutano a sentire il movimento della pancia ad ogni respiro. Parti facendo qualche respiro senza modificare la tua respirazione: semplicemente, rilassati e segui il flusso del tuo respiro. Dopo qualche respiro cerca di allungarlo rendendolo più lento. A mano a mano che l'addome si rilassa, sentirai che a ogni respiro si espande sempre un pò di più.

ESECUZIONE

A terra perpendicolare ad una parete, sdraiati con le gambe in appoggio alla parete. Gambe stese ed unite, schiena rilassata, mani sull'addome, muscoli della mandibola rilassati. A seconda dei casi potrebbe essere utile l'uso di uno o più supporti/accessori. Per saperne di più ti consiglio il programma completo che trovi nel Dojo!

PRENDERE LA POSIZIONE

Con un materassino, di fianco alla parete (1) sdraiati sul fianco mentre esegui una rotazione di tutto il corpo (2). Solleva le gambe per portarle in parete (3). Le gambe devono essere stese e unite, l'osso sacro, il coccige e i glutei bene appoggiati a terra (4). Se il sedere rimane sollevato da terra allontana il corpo dalla parete finché senti il sedere appoggiare a terra.
ATTENZIONE: In caso di forti tensioni a gambe o schiena, allontanati gradualmente dalla parete finché svaniscono.

 

USCIRE DALLA POSIZIONE

Quando termini la pratica di questo esercizio, piega le gambe (1) e ruota sul fianco con tutto il corpo (2). Mettiti in posizione comoda (quella fetale è perfetta). Rimani in questa posizione per almeno un minuto, anche di più se ne senti il bisogno o hai problemi particolari. Poi ruota il corpo per trovarti in quadrupedia, con le ginocchia e le mani appoggiate a terra (3), fai un bel respiro e alzati lentamente con il busto (4). Da questa posizione, porta avanti una gamba e poggia le mani sul ginocchio per aiutarti con la spinta (5) e alzati con la schiena dritta e la testa alta (6).

 

SEGNALI DI POSIZIONI ERRATE

Errori Rigeneratore

Se senti la testa che cade indietro e il mento si solleva. Metti un libro sotto la testa per prendere una posizione comoda e correttamente allineata. Se il sedere rimane alzato e/o le gambe restano flesse, significa che sei troppo vicino al muro. Allontanati quanto basta per fare aderire il sedere al pavimento e tenere le gambe stese senza sforzo.

 

 

 

 

QUANDO E QUANTO

Ottimo la sera prima di andare a letto. Bene an che la mattina e durante il giorno quando senti il bisogno di rigenerarti. Concediti almeno 7 minuti. Con la pratica puoi starci anche 30 minuti e più.

 

CONTROINDICAZIONI

Con patologie vertebrali, sopratutto in fase acuta, il consiglio è quello di parlarne con il tuo terapista prima di mettere in pratica questa posizione. È sempre meglio sentire il parere medico e cominciare con pochi minuti, flettendo spesso le gambe e fermandosi anche 3-5 minuti sul fianco prima di alzarsi dopo la pratica. Insomma, il buon senso la fa sempre da padrone e il parere medico è sempre consigliato in caso di patologie o disturbi.

 

Clicca qui e scarica la guida in formato PDF!

 

Enjoy Your Life!

Cristian

 

Inizia subito a riportare Equilibrio con il Rigeneratore Totale.
Scarica la guida gratuita e ricevi l'accesso alla community.

RICEVI GRATIS LA GUIDA
Cristian

Cristian Paganoni

Ideatore e insegnante di Allungati e Respira, metodo pratico col quale aiuta le persone a stare bene in modo semplice. Sbloccando il corpo dalle tensioni, riportando il respiro al suo stato naturale e aumentando la consapevolezza per trovare il proprio equilibrio personale a 360°.

Cristian

Per approfondire

Per la versione approfondita di questa pratica e per altre pratiche ti consiglio il mio libro "Allungati e Respira per un Respiro libero e consapevole":
https://allungatierespira.com/libro

Leggi anche:

Allungati per evitare i danni della Centrifuga dello Stress

Perché una pratica non è mai banale ne troppo difficile

Strategia in 6 punti per dormire magicamente e alzarti alla grande